Torna a Eventi FPA

Speakers

Antonella Caressa

Caressa

Laureata in Economia, si occupa da anni prima in Consip, poi in Sogei, dei temi della introduzione dei nuovi processi digitali nella PA.

Ha seguito progetti di innovazione sulla dematerializzazione dei processi amministrativi, in particolare la fatturazione elettronica PA e la sua integrazione con i processi amministrativi e contabili.

Attualmente in Poste Italiane, si occupa dello sviluppo e diffusione di ecosistemi digitali che  favoriscano per la PA l’utilizzo di nuovi paradigmi di acquisto e sviluppo in collaborazione pubblico/privato. Segue per Poste Italiane progetti di innovazione digitale a supporto della Pubblica Amministrazione. 

 

 

Questo relatore nel programma congressuale

giovedì, 26 Maggio 2016

11:45
13:30

Le nuove regole, le competenze e le piattaforme tecnologiche per un efficiente e trasparente procurement pubblico[fc.10]

Non c’è dubbio che perché la PA possa disporre di un efficiente mercato digitale, sono necessarie infrastrutture fisiche (connettività, data center, tecnologia cloud); infrastrutture immateriali (sistema dei pagamenti PagoPa, sistema di fatturazione elettronica); interoperabilità e integrazione. Ma forse la vera difficoltà delle amministrazioni verso una vera e propria trasformazione digitale in tale ambito è il basso livello di competenze digitali nei cittadini e nel mondo del lavoro, sia pubblico che privato, ai diversi livelli professionali e di responsabilità. Cosa fare? Bisogna avviare un quadro di interventi coordinato, capillare e significativo sulle competenze digitali, con supporto formativo e metodologico concreto e tangibile, magari attivando nodi di supporto delle amministrazioni più grandi verso quei territori che faticano per dimensioni, risorse e cultura.

Torna all'elenco dei Relatori