Torna a Eventi FPA

Speakers

Attilio Renzulli

Renzulli

Attilio Renzulli, 36 anni, si laurea a pieni voti in Architettura presso l’Università degli Studi
Federico II di Napoli, successivamente si specializza in risparmio energetico e produzione di energia da fonte rinnovabile presso l’Agenzia Casa Clima di Bolzano.
Dal 2005 al 2009 svolge l’attività di libero professionista a Benevento principalmente nel settore dell’edilizia abitativa. Dal 2009 al 2011 si trasferisce tra Milano e Bolzano dove svolge attività di designer ed architetto in collaborazione con numerosi professionisti ed aziende.
Dal 2011 torna a Benevento dove, oltre all’attività di architetto, svolge in maniera sempre crescente l’attività di consulente in materia di energy management, energy/environment/smart
planning per Enti Pubblici ed aziende, specializzandosi in progettazione di strumenti di governance energetico/ambientale/smart e pianificazione di soluzioni e progetti di sostenibilità a scala urbana.
Dal 2011 svolge attività di relatore a convegni nazionali ed internazionali nonché di progettista
presso tavoli tecnici nazionali ed internazionali per la messa a punto di linee guida e strumenti di sostenibilità urbana.
Dal 2011 è consulente dell’Agenzia Casa Clima di Bolzano.
Nel 2012 redige la PARTE IV (DISPOSIZIONI PER L’EFFICIENZA ENERGETICA E QUALITA’ AMBIENTALE) del RUEC del Comune di Benevento.
E’ Energy Manager ed Energy/Environment/Smart Planner per i Comuni di Benevento e Solofra.
E’ Coordinatore del Patto dei Sindaci per i Comuni di Benevento e Solofra.
Si occupa di comunicazione, coinvolgimento stakeholders e metodi di co-design per l’Autorità di Bacino Liri-Garigliano e Volturno.

Questo relatore nel programma congressuale

martedì, 24 Maggio 2016

15:00
18:00

L’intelligenza della città partecipata: competenze, risorse e regole per l’innovazione urbana.[co.50]

La città ‘intelligente’ produce nuovi bisogni e differenti modalità di interazione con cittadini e stakeholders, lavora su strumenti amministrativi che aprono alla co-gestione di spazi e alla necessità di nuovi servizi, riflette sulle condizioni e le soluzioni a supporto dei processi innovativi in corso. In questo passaggio si sperimentano nuovi modelli di governance delle città e dei quartieri che accelerano i processi di innovazione, ma lasciano aperte molte questioni rispetto alle quali la riflessione va spostata su un piano sovra-comunale e non più solo locale.

Competenze e servizi digitali, Risorse e sostenibilità, Amministrazione collaborativa: sono i tre temi che verranno discussi all’interno dei Tavoli di Lavoro con l’obiettivo di passare dalle singole esperienze e sperimentazioni a proposte di valenza nazionale che siano da rivolgere al Governo oppure possano coinvolgere e interessare la rete dei comuni italiani.

Ai Tavoli di lavoro saranno invitati a partecipare assessori, dirigenti ed esperti.

Per partecipare, scrivere a smartcities@anci.it  presentandosi  e motivando la propria richiesta e  indicando nell'oggetto: "L'intelligenza della città partecipata".

 

Torna all'elenco dei Relatori