Torna a Eventi FPA

Speakers

Ludovica Carla Ferrari

Ferrari

Nata nel 1983, una laurea specialistica all’Università di Bologna in Progettazione e gestione del Paesaggio, è al quinto anno della Facoltà di Architettura di Firenze per una seconda laurea.  E' co-fondatrice dello studio “LS Architettura" che sviluppa attività di progettazione, design e creatività, lavorando sia in ambito pubblico che privato. Ha dedicato il proprio impegno politico all'innovazione nelle città e nella società, coordinando forum tematici fra i quali "Smart City ed Europa". Per il Comune di Modena, oltre a smart city e comunicazione, ha gestito i conti pubblici ed il personale per tre anni, successivamente le sono state attribuite anche deleghe alle attività economiche e al turismo.

Questo relatore nel programma congressuale

martedì, 24 Maggio 2016

15:00
18:00

L’intelligenza della città partecipata: competenze, risorse e regole per l’innovazione urbana.[co.50]

La città ‘intelligente’ produce nuovi bisogni e differenti modalità di interazione con cittadini e stakeholders, lavora su strumenti amministrativi che aprono alla co-gestione di spazi e alla necessità di nuovi servizi, riflette sulle condizioni e le soluzioni a supporto dei processi innovativi in corso. In questo passaggio si sperimentano nuovi modelli di governance delle città e dei quartieri che accelerano i processi di innovazione, ma lasciano aperte molte questioni rispetto alle quali la riflessione va spostata su un piano sovra-comunale e non più solo locale.

Competenze e servizi digitali, Risorse e sostenibilità, Amministrazione collaborativa: sono i tre temi che verranno discussi all’interno dei Tavoli di Lavoro con l’obiettivo di passare dalle singole esperienze e sperimentazioni a proposte di valenza nazionale che siano da rivolgere al Governo oppure possano coinvolgere e interessare la rete dei comuni italiani.

Ai Tavoli di lavoro saranno invitati a partecipare assessori, dirigenti ed esperti.

Per partecipare, scrivere a smartcities@anci.it  presentandosi  e motivando la propria richiesta e  indicando nell'oggetto: "L'intelligenza della città partecipata".

 

Torna all'elenco dei Relatori